0

Alessandra Amoroso, dall’Arena a Canale 5!

Il 30 luglio in prima serata su Canale 5 andrà in onda “Alessandra Amoroso in Amore Puro”, il film del concerto-evento che l’artista ha tenuto lo scorso 19 maggio sul palco dell’Arena di Verona, con la regia di Roberto Cenci.

Alessandra Amoroso all'Arena di Verona

Alessandra Amoroso all’Arena di Verona

Un grande show in cui tanti ospiti speciali hanno condiviso il palco con Alessandra da Annalisa ad Emma a Fiorella Mannoia, Marco Mengoni e Moreno. Un appuntamento imperdibile per rivivere le emozioni del concerto che ha chiuso la parte primaverile di “Amore puro Tour” che dopo i numerosi sold out continua nella versione estiva. Ecco tutte le prossime tappe in calendario: 14 agosto Nettuno (RM) (Stadio del Baseball), 16 agosto Melpignano (LE) (Piazza ex Convento degli Agostiniani), 19 agosto Diamante (CS) (Anfiteatro), 21 agosto Catanzaro (Arena Magna Grecia), 23 agosto Palermo (Teatro di Verdura), 24 agosto Taormina (ME) (Teatro Antico). Le prevendite sono aperte su ticketone.it e in tutti i punti vendita abituali.

Con 14 dischi di platino all’attivo, quasi 2milioni di fan su facebook e milioni di visualizzazioni su Youtube per i suoi video, a soli 27 anni Alessandra Amoroso è già un esempio per molti giovani, e lei ricambia l’affetto e la stima sostenendo le nuove leve della musica italiana. Alessandra, infatti, avrà con sé i Dear Jack nella tappa di Melpignano (16 agosto) e Deborah Iurato a Catanzaro (21 agosto), entrambi rivelazioni dell’ultima edizione del talent show ‘Amici’.

0

Perturbazione di settembre

Ancora qualche concerto, poi Buster Keaton e infine una seratona a sopresa, con ospiti e amici, a fine settembre a Milano per celebrare un periodo staordinariamente felice. Ecco l’estate dei Perturbazione, band tra le più “belle” e raffinate d’Italia, giunta sesta all’ultimo Sanremo. Tommaso Cerasuolo, voce e mandolino, ci racconta tutto.

Perturbazione

Perturbazione

Cerasuolo che estate vi attende?
Dal 10 agosto per un paio di settimane andremo in vacanza. Ma prima dobbiamo sfidare Buster Keaton.
Che significa?
Il 7 e 8 agosto sonorizzeremo dal vivo “The General”, in Italia presentato “Come vinsi la guerra”, pellicola del  1926 con Buster Keaton. Lo faremo a Torino nel Cortile di Palazzo Reale nell’ambito della rassegna Cinema a Palazzo curata da Distretto Cinema.
E’ la prima volta?
Con Keaton sì ma vevamo già fatto un “Maciste” del 1916 al Traffic Festival del 2006.
Un film ancora oggi ricordato.
E’ vero, ma pur essendo il punto fermo di una certa cinematografia non era di certo un capolavoro.
Stavolta?
L’impegno è più importante, il film lo abbiamo proposto noi e ci piacerebbe portarlo anche in tour in un prossimo futuro.
Cosa vi resta del Festival di Sanremo?
Ha creato intorno a noi un pubblico misto.
Tradotto?
C’è sempre lo zoccolo duro che ci segue dal primo disco del 1998. Si sono aggiunti quelli che si sono affezionati negli ultimi mesi e quasi si scusano per non esserci sempre stati.
Come li portate nel vostro mondo?
Usiamo l’ultimo album “Musica X”  come ariete per aprire a tutti le porte della nostra musica.
State lavorando a nuove canzoni?
Ne abbiamo da parte già una decina anche se a livello embrionale.
Quando ci lavorerete?
In inverno ma senza fretta. La nostra etichetta, la Mescal, non ci pressa o meglio ci mette la giusta pressione ben conscia che l’arte non si compra nei negozi.
L’appuntamento di settembre?
E’ in definizione. Sarà a Milano, a fine mese, ci staimo lavorando. Sarà una festa con tanti amici e tanti fan

0

Umbria Rock, tra Kaiser Chiefs, Paul Weller e Filippo Graziani

Manca poco all’inizio della manifestazione che sta facendo parlare addetti ai lavori e rock fan da tutta Europa. La line-up dei sogni per ogni amante del miglior rock contemporaneo, Umbria Rock è il primo festival che coniuga la festival culture britannica alla pittoresca bellezza dei paesaggi del Bel Paese.

Filippo Graziani

Filippo Graziani

La prima edizione sarà un’esperienza musicale unica, tre giorni di rock e musica elettronica uniti ad una full immersion nel cuore verde d’Italia: rock, indie, dj-set brit-pop e, per rendere ancora più speciale ed eclettica l’atmosfera dell’evento, uno spazio dedicato al cinema d’autore, nel quale verrà proiettata una selezione di film candidati agli ultimi premi Bafta, gli oscar del cinema britannico. Senza dimenticare la possibilità di degustare i migliori vini e la gastronomia della zona. L’area del festival sorge a pochi chilometri dal centro storico di Massa Martana, in una location resa ancor più suggestiva dalla presenza della chiesa di “Santa Maria in Pantano” edificata tra il VII ed il VIII secolo d.C.

DAY 1 – apertura cancelli ore 13
Be Forest
Apache Darling
Filippo Graziani
Elephant 12
Peter Hook and the Light
Basement Jaxx

DAY 2 – apertura cancelli ore 13
The Doormen
Re-TROS
The Charlatans
Courteeneers
Paul Weller

DAY 3 – apertura cancelli ore 13
Elara Caluna
Jason Ridell
BMX Bandits
The Cribs
James
Kaiser Chiefs